martedì, giugno 05, 2007

Nana Collection: Il piacere della lettura


Ho prenotato in fumetteria il primo volume di Nana Collection visto che in molti mi hanno consigliato questo fumetto, dicendo che fosse davvero una serie imperdibile. Ho prenotato il primo numero di Nana approfittando della nuova edizione proposta dalla Panini.
Ebbene oggi telefonerò alla mia fumetteria per dire di mettere la serie in abbonamento.

Nonostante sapessi già che la serie entrerà nel vivo solo più avanti ho letto questo numero provando un piacere immenso, era da tempo che un fumetto non mi prendeva così tanto. Capita troppo spesso che alcuni fumetti si leggono con noia, o che una volta letti ti rimane il vuoto e, nel peggiore dei casi, guardi il prezzo e pensi a quanti soldi hai buttato. Con Nana è accaduto esattamente l'opposto. Fumetti così rendono davvero la gioia di leggere. Personaggi così vivi che sembra di conoscerli di persona.

A parte le risate che mi sono fatto per le scene più divertenti, ma è davvero unico il modo in cui la Yazawa descrive e racconta le vicende dei suoi personaggi, le vicende delle due Nana, i loro sentimenti, le loro storie di amore e vita, i loro amici.
Un numero che funge da prologo e che descrive separatamente le storie delle due Nana, prima che i loro destini si incroceranno nei prossimi numeri.

Purtroppo ultimamente le serie giapponesi che seguivo sono terminate oppure, quelle che ancora seguo, escono con una lentezza impressionante. Non c'è stato ricambio ed avevo voglia di leggere qualcosa di nuovo, sopratutto uno shojo.
Nana è un'ulteriore conferma della grande varietà e delle verve artistica dei giapponesi, rispetto ad un fumetto a volte troppo chiuso nei suoi stessi confini come quello mainstream americano, ed anche quello popolare italiano.

In altre parole un fumetto da aggiungere nella vostra fumettoteca a tutti i costi!

Accattatavillo!

4 commenti:

The Lonely One ha detto...

Hai fatto un affare, Nana è un bel fumetto,in più sei fortunato perchè come dicevamo ieri per Vagabond molti numeri sono già usciti e non dovresti avere brutte sorprese per quanto riguarda i tempi di attesa seguendo la Collection:D
Quando prendevo io la serie regolare spesso ho dovuto aspettare anche mesi per un volume nuovo -_-'
:D

KrAkKa ha detto...

We collega, mi hai fatto venir voglia di prenderlo! (maledetto!!!)

Sai, hai parlato di una cosa a cui penso spesso, ultimamente: cioè che a volte mi accorgo di leggere guidato dall'inerzia, e non tanto per la voglia e l'entusiasmo di farlo.

Bisogna rimediare. Ma per fortuna è un periodo molto fertile, grazie a titoli come Ikigami e (lo dico ancor prima di leggerlo date le mie altissime aspettative) L'orgoglio di Baghdad.

Gennaro Costanzo ha detto...

@ Valentina:

Già, non vedo l'ora di leggere il seguito! Speriamo che la pubblicazione vada avanti senza intoppi. Almeno per la collection all'inizio sarà così... XD

Gennaro Costanzo ha detto...

@ Simone/KrAkka:

Le cose belle da leggere ci sono, basta non lasciarsi prendere troppo dalle cose che compriamo solo per abitudine e che troppo spesso si fanno leggere con noia...

Nana comunque te lo consiglio! ;)

I diritti delle immagini e dei video presenti in questo blog sono © dei rispettivi proprietari e utilizzate a solo scopo informativo, senza alcun fine di lucro. In caso di violazione, contattare l'autore del blog che provvederà alla rimozione immediata del materiale.